lunedì 9 giugno 2014

D-Day 2014 - Un settantesimo da ricordare

Siamo da poche ore rientrati dalla Normandia, un viaggio che ci ha lasciato il ricordo di come vanno onorati e ricordati tutti coloro che combatterono per un ideale, giusto o sbagliato che sia.
A 70 anni di distanza, in un Europa finalmente unita da ideali di pace, crediamo che questo sia il modo di porsi davanti alla storia.
 
Nelle prossime ore inizieremo a pubblicare le foto di questo nostro viaggio attraverso i luoghi della Normandia, un viaggio partito da Omaha e terminato nella sacca di Falaise, a simboleggiare l'inizio e la fine di una delle battaglie più importanti della storia moderna.
 
Seguiteci nei prossimi giorni per ripercorrere insieme quelle sensazioni uniche, che solo chi ha l'animo rivolto alla voglia di Onorare e Ricordare, può produrre.
 
 
 
 
 
 
Sergente Maggiore Robert Blatnik, 93 anni, "Big Red One"
spiaggia di Omaha.. 
mentre, sorretto dalla nipote scende dalla sedia a rotelle, e vuole inginocchiarsi sulla sabbia, dove vide cadere tanti suoi amici.
Non dimenticheremo mai la sua grinta ed il suo sorriso, nelle foto e nelle risate che ci siamo fatti insieme.... 
 

Nessun commento:

Posta un commento